9.5 C
Milano
venerdì, 17 Settembre, 2021
Home Milano Mercati scoperti: 25 maggio riapertura di tutti i banchi merceologici

Mercati scoperti: 25 maggio riapertura di tutti i banchi merceologici

Mercati scoperti: 25 maggio riapertura di tutti i banchi merceologici 

Mercati scoperti: 25 maggio riapertura di tutti i banchi merceologici, ma nel pieno regime della fase due. Il provvedimento, firmato dal Sindaco Giuseppe Sala in accordo con l’Associazione ambulanti di Confcommercio Milano, si basa sui criteri di ripresa volti a garantire la piena sicurezza per i cittadini e gli operatori. 

Che cosa cambierà? 

1) Con l’obiettivo primario di limitare il più possibile l’incrocio delle persone, saranno previsti varchi di entrata e di uscita.

2) Delimitazioni delle sedi mercantali.

3) I varchi saranno presidiati da personale appositamente dedicato.

4) L’afflusso sarà regolarizzato.

5) Gli operatori di ogni banco dovranno necessariamente indossare mascherina e guanti.

6) Il distanziamento da un banco all’altro dovrà essere di almeno 1 metro.

7) L’ingresso del pubblico sarà permesso solo a chi porterà guanti e mascherine.

8) Il transennamento e la nastratura di tutta l’area dedicata al mercato sarà a carico del Comune.

9) Ai venditori sarà richiesto un contributo per i costi di vigilanza.                   

10) Sarà espressamente, volutamente e fortemente chiesta la massima collaborazione dei cittadini e degli ambulanti per uno svolgimento sereno e in sicurezza nel rispetto delle indicazioni.

Chi saranno i primi a partire? 

Da sabato 23 maggio riprenderanno i mercati di: Papiniano, Benedetto Marcello, Fauché, Tabacchi, Falck, Ciccotti, Osoppo, Garigliano/Lagosta e Aristotele/Martesana.

Da lunedì 25 maggio, invece, riprenderanno le attività di tutti i 94 mercati settimanali tenendo come riferimento la composizione e il calendario ordinario.

Mercati scoperti: 25 maggio riapertura di tutti i banchi merceologici 

L’accordo, con qualche screzio, tra l’assessore alle Politiche per il lavoro – Attività produttive e Commercio e Regione Lombardia

Cristina Tajani, assessore alle Politiche per il lavoro – Attività produttive e Commercio, afferma: “Chiediamo a tutti i cittadini e ad ogni ambulante di contribuire allo svolgimento sereno delle attività di mercato con comportamenti consapevoli e corretti, al fine di evitare assembramenti. La norma del contingentamento a carico dei comuni, decisa dall’ordinanza della Regione Lombardia, non è sostenibile  per molto tempo e auspichiamo che possa decadere nelle prossime settimane. 

Giacomo Errico, presidente di APECA, l’Associazione ambulanti di Confcommercio Milano, dichiara: “I criteri di ripresa garantiranno la piena sicurezza per cittadini e operatori con il contingentamento degli ingressi e l’attiva collaborazione dei nostri associati. L’armonizzo pervenuto con il Comune salda un punto fondamentale e fortemente sospirato dai tanti ambulanti costretti allo stop a causa del Covid-19″.

Salvatore Paglia
Vivere senza banalità? Uno scopo. Smettere di mangiare il salato dopo il dolce? Una sfida perenne. L’amore per la scrittura? Un incontro senza colpo di fulmine, sfociato in un’inarrestabile passione e caratterizzato da “licenze poetiche”. Ciò che mi riesce bene? Regalare sorrisi agli estranei, rimpinzarmi di schifezze sul divano vestito come se dovessi andare alla Scala e perdermi negli occhi di anziani e bambini.
- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI

MiX Festival Internazionale di Cinema LGBTQ+ e Cultura Queer

Dal 16 al 19 settembre 2021 presso il Piccolo Teatro di Milano, per la prima volta nella “Flying Tiger Mix Young...

Visite animate nello studio del celebre grafico fumettista Osvaldo Cavandoli

Apre al pubblico lo studio del celebre grafico fumettista Osvaldo Cavandoli, in arte CAVA, inventore de La Linea. Il 18, 19...

Mostra “Una pazienza selvaggia” di Arianna Sanesi al Red Lab Gallery Milano

Tutti possiamo trovare la strada del ritorno. La ricerca della propria integrità prendendosi il tempo necessario per tornare a sé e...

IGOODI celebra la Design Week offrendo gratuitamente a tutti i visitatori il proprio rivoluzionario avatar 3D

IGOODI, la prima “Avatar Factory” italiana, in occasione della Design Week e del Fuorisalone 2021 offre a tutti i suoi visitatori...